immagine

Attività svolta

Desidero ricevere una copia cartacea
Informativa sulla privacy
Iscrizione alla newsletter
Alimentazione   

Sostanze dietetiche naturali nel pollo da carne

Erbe aromatiche e oli essenziali potrebbero essere impiegati per migliorare le la produttività dei polli da carne; tuttavia, manca ancora un approccio sistematico alla valutazione completa del loro utilizzo.

LEGGI TUTTO

La risposta delle pollastre a differenti livelli di treonina nella razione

La farina di girasole come possibile alternativa alla soia

Uno studio dell’Università brasiliana del Rio Grande ha valutato l’effetto sulle performance produttive di una parziale sostituzione della soia con farina di girasole nella razione di una linea genetica particolarmente adattata all’allevamento free-range.

LEGGI TUTTO
Riproduzione   

Gli effetti sulle performance del pulcino di oligominerali inoculati nelle uova

Una ricerca condotta dall’Università americana del Mississipi ha valutato gli effetti della somministrazione in ovo di una miscela di oligoelementi minerali per prevenire eventuali fenomeni di carenza dopo la schiusa, riducendo così l’incidenza di problematiche all’apparato scheletrico durante il ciclo di ingrasso del pollo da carne.

LEGGI TUTTO
Filiera   

Il salone internazionale dell’avicoltura allarga i propri orizzonti all’estero

LEGGI TUTTO
Igiene   

Biosicurezza, l’investimento che rende

Sanità   

Mycoplasma synoviae: epidemiologia, diagnosi e controllo

Nel settore dell’avicoltura, Mycoplasma synoviae è sempre stato considerato un patogeno di secondo piano rispetto a M. gallisepticum, ma ora qualcosa è cambiato. Per valorizzare la redditività dell’allevamento è necessario individuare precocemente, controllare e, se possibile, eliminare M. synoviae dall’azienda. L’evento organizzato con il patrocinio di Sipa (Società italiana di patologia aviare) si propone di fornire strumenti diagnostici ed epidemiologici per affrontare le problematiche inerenti l’ingresso in azienda di questo micoplasma.

LEGGI TUTTO

Importanza dell’igienizzazione dell’acqua

Il sistema di produzione avicolo attuale richiede un grande rendimento nella conversione del mangime in proteine animali. Per conseguire questo obiettivo nel modo più efficiente possibile, tutte le condizioni devono essere ottimali. Tra queste, la disponibilità di acqua da bere in quantità abbondante e di buona qualità. L'acqua richiede lo stesso livello di attenzione di qualsiasi altro elemento di base dell’installazione, diversamente sarà un fattore limitante nei risultati tecnici ottenuti.

LEGGI TUTTO

Gli effetti del Campylobacter sull’infezione da Escherichia coli

Convegni   

Fao: più ricerca per frenare l’antibioticoresistenza